sabato 1 settembre 2018

ALTA QUOTA 2018



E' ormai cosa nota e consolidata. Questo blog, anche se aggiornato di rado, ha un appuntamento fisso:

LA REUNION ESTIVA

Cioè la giornata iperproteica nel cuore del massiccio del Gran Sasso d'Italia.


Visto che è stata descritta più volte nelle pagine di questo blog, ci limiteremo a elencare i punti salienti dell'edizione 2018:

- Piticchio (33 anni) ha dormito più ore di Marcello (7 mesi), Beatrice (10 mesi) e Tommaso (3 anni) messi insieme.

- Una tortina bocconotto è stata distrutta durante il trasporto dalla macchina al tavolo.
  Questo non ci ha impedito di farla sparire in pochi minuti (briciole comprese).

- E' stata l'edizione più numerosa finora: alla foto finale eravamo in 34 (+ 1 in pancia).

- Anche se sono passati più di dieci anni, a Mauro il Varnelli continua a non piacere.

- Simone ha passato tutta la mattinata di sabato a scrivere con dovizia di particolari il regolamento del torneo di calcetto, comporre le squadre e sorteggiare i gironi eliminatori, pur di vincere.

- Tutti questi calcoli e strategie sono stati inutili. Infatti, a causa di molte defezioni (sicuramente dovute al fatto che prima si mangia e poi si gioca), si è tornati alla madre di tutte le sfide, il match da cui tutto ha avuto inizio, la battaglia atavica: ABRUZZO vs. MARCHE.

- La partita, dopo 10 minuti di calcio spettacolo (lo spettacolo è stato dovuto solo ed esclusivamente al fatto che Maurizio ha giocato a torso nudo), è stata sospesa causa pioggia, e per decretare il vincitore si è fatto ricorso allo stillicidio sportivo per antonomasia, I RIGORI. Tirati e parati da sole ragazze, come da regolamento.

- Lo scarno risultato di 0-1 ha quindi consegnato il trofeo, per il 3° anno consecutivo, alle Marche.

Morale: Simone, nonostante le regole "AD SIMONEM" che favorivano palesemente la sua squadra, ha perso anche quest'anno.


Qui sotto la video sintesi della giornata:













Nessun commento:

Posta un commento